Piazza Vittoria, 5 - Monselice (PD)    

Mexico

Secondo alcuni geografi il territorio messicano fa parte del Centro America o America Centrale, ma geopoliticamente fa parte dell’America del Nord con il Canada e gli Stati Uniti
Per via della sia posizione tra area anglosassone e latina è il punto nevralgico dei rapporti tra America del Nord ed il Sud America.

Il Messico con una superficie di circa due milioni di kmq è lo Stato più esteso dell’America centrale ed è al tredicesimo posto tra i paesi più estesi del Mondo.
Devi sapere che la sua popolazione è concentrata per la maggior parte nella sola capitale Mexico City o come la chiamano i messicano Mexico D.F.
Pur essendo un paese di forti contrasti e considerato la quattordicesima economia mondiale per via delle sue esportazioni di petrolio e di turismo, convivono fasce di popolazione con redditi paragonabili alla media europea e con altre al di sotto della soglia di povertà.

Non ci crederai caro viaggiatore, ma il Messico è un paese meticcio per eccellenza e questa sua caratteristica ha fatto l’elemento chiave della sua identità.
Ci sono circa 50 dialetti amerindi parlati dove usi, tradizioni e tratti somatici si mescolano da secoli e che la storia del Messico è riuscita a plasmare il suo fascino contrastato.

Il Messico non è soltanto questo, è stata anche la terra di grandi civiltà: Azteca, Tolteca, Maya. Queste civiltà hanno lasciato importanti resti soprattutto nella zona del Chiapas e dello Yucatan. E’ stata anche la terra dei colonizzatori spagnoli guidati da Hernan Cortes che hanno decimato le popolazioni indigene ma hanno anche fondato splendide città coloniali come ad esempio San Miguel Del Allende.
Per tre secoli è divenuto la Nuova Spagna.

L’aria che respirerai arrivando in questa terra è tutto questo, dai siti archeologici – memoria delle più importanti civiltà precolombiane – alle megalopoli, passando per una natura selvaggia come la riserva eco-turistica di Kolem Jaa o le maestose Barrancas del Cobre, chiamata così per il colore ramato delle loro pareti nel Sud Ovest dello stati di Chihuahua. Ma troverai anche incredibili megalopoli con tutti i suoi venti milioni di abitanti; Oaxacas splendido gioiello coloniale e culla della civiltà Tolteca; Chiapas baluardo delle vera cultura indios e del suo sito archeologico di Palenque; Yucatan patria dei Maya, dei siti archeologici di Chichen Itza, Uxmal, Tulum, ma anche terra della riviera Maya che comprende zone da Puerto Morelos alla riserva della Biosfera De Sian Ka’an, alla bellezza dei luoghi circostanti, caratterizzate da spiagge bianchissime, acque turchesi e se continuerai a viaggiare lungo questa costa potrai imbatterti nella vivacità dei villaggi, un tempo abitati da pescatori ed ora meta del turismo internazionale.

In questa terra vive anche il sincretismo tra i riti religiosi cattolici e i riti antichissimi rivenienti dall’epoca precolombiana e nei giorni di carnevale, gli uomini e le donne ballano per le strade per chiedere una grazia ai santi cattolici dietro i quali vi sono divinità preispaniche.
Allora che ne pensate del Messico?

Categoria: Blog

Turismo Eventi Congressi S.r.l. s.u. - Piazza Vittoria, 5 - 35043 Monselice (PD) - P.IVA 04332580283
Tel 0429 782316 - Fax 0429 783118 - Privacy Policy - Sito realizzato da Futuramaonline